Observatório Europeu de Jornalismo: Citizen Desk, il coverage delle elezioni è open source

C’è un paese dove il citizen journalism svolgeun ruolo fondamentale nel coverage di importanti eventi politici: il Mozambico, dove, il prossimo novembre, si terranno le elezioni amministrative. Il paese africano, infatti, si recherà al voto sotto l’occhio vigile di reporter non professionisti pronti a monitorare e a tenere sotto controllo il regolare svolgimento del voto.

Le operazioni pre-elezioni, iniziate già lo scorso maggio con la registrazione dei cittadini ai seggi, si sono concluse in luglio esono state monitorate da Verdade, il maggiore quotidiano del paese, grazie a Citizen Desk, un progetto realizzato insieme a Sourcefabric, una Ong ceca (con uffici in diverse parti d’Europa e del mondo) che realizza strumenti Web open source per il citizen journalism. Abbiamo fatto qualche domanda a Sara Moreira, coordinatrice di Verdade ed editor portoghese di Global Voices e a Douglas Arellanes, co-fondatore e Director of Innovation di Sourcefabric.

Ler notícia completa de Philip di Salvo, em italiano, no Observatório Europeu de Jornalismo.

Deixar uma resposta